Presentiamo la BMW G650rr Challenge di Gabriele Zabatino che ci racconta la preparazione della sua Monocilindrica.

“Tutto è incominciato per caso, cercavo un mezzo leggero, versatile e sopratutto con costi di gestione più bassi possibili.
Così per caso vedo una BMW G650 Xchallenge, riesco a prenderla meno a poco con scarico CRD, piastra Touratech e vari accessori, tenuta davvero bene, non aveva mai fatto fuoristrada.

BMW G650 RR

BMW G650 RR

Prima me la godo originale, con inizialmente qualche difficoltà per via del famoso mono ad aria, ma la mia testardaggine mi porta a trovare una buona regolazione della pressione del mono, non per questo da lodare.
Sarà una delle prossime modifiche, ma per un uso turistico è più che sufficiente, basta trovare la giusta pressione (120kg 8,7bar).

BMW G650 RR

Arriva la prima modifica: Paramotore originale troppo piccolo, i Carter troppo esposti e sopratutto la pompa dell’acqua, così vado da un caro amico esperto in saldature ed effettuiamo delle modifiche allargando il Paramotore e proteggendo la famosa pompa dell’acqua e i Carter.

BMW G650 RR

BMW G650 RR

BMW G650 RR

Proseguiamo a realizzare un sogno.. Una moto da Rally!
I primi di Dicembre 2014 trovo in Lituania un produttore di cupolini: Hotrod Welding lo ordino e poco prima del 24 dicembre ricevo un bel pacco enorme con dentro l’inizio del mio progetto..in quei pochi contatti sono rimasto davvero sorpreso dalla gentilezza e precisione dei lituani.

BMW G650 RR

Gennaio 2015 poco dopo l’epifania incomincia il progetto soprannominato MAZINGA che prevede 3 step:

1) carena e gruppo ottico
2) aumento autonomia, leggero potenziamento motore
3) grafica finale

Gruppo ottico; la parte più complessa, trovo da un ricambista locale famoso per il tuning, due fari lenticolari xenon incluse centraline a soli 70 euro. Progetto l’impianto elettrico, mentre l’amico Nino lavora sul telaio per reggere il tutto e predisporre per il Roadbook, GPS e Trip.

BMW G650 RR

BMW G650 RR

BMW G650 RR

Arriva anche il serbatoio supplementare da circa 4 litri, il massimo è che funziona senza nessuna pompa elettrica, sfrutta lo sfiato del serbatoio originale presente sotto la sella.
Trasferisce la benzina nel serbatoio principale svuotandosi per primo, lo sfiato del serbatoio principale viene trasferito in quello supplementare.

BMW G650 RR

Finisce la settimana, la moto deve essere pronta entro sabato per presentarmi a uno degli eventi organizzati dal mio club per fare un po’ di foto, il buon Nino riesce nell’impresa. Mazinga fa il suo primo giro all’ENDURISSIMO 2015 nelle varianti soft di fronte oltre 500 iscritti ed osservata da tutti per l’aspetto particolare, tutti si chiedono che moto sia, la linea è molto snella e piace per questo.

BMW G650 RR

BMW G650 RR

BMW G650 RR

Metto un filtro in spugna Unifilter e riprogrammo la centralina. Erogazione lineare, 30km/L con quasi 15 litri di benzina, consumo massimo 25km/L, velocità massima segnata 165km/h con due denti in più di corona.

BMW G650 RR

La BMW nel ’97 e ’98 vinse la Dakar con una F 650RR (realmente era 700cc), prendo spunto da quella moto, ma assieme al mio amico grafico AirKult decidiamo di optare per un’altra soluzione:
Mazinga viene ribattezzata G650RR Speedbrain; Speedbrain perchè sono sempre stato un grande tifoso di Barreda ai tempi della speedbrain 449, arrivando anche vicinissimo alla vittoria. Moto usata anche dal nostro grandissimo Alessandro Botturi!

BMW G650 RR

BMW G650 RR

Per ora il progetto Mazinga è fermo ma presto arriverà una forcella Marzocchi da 50mm o una WP48 e un bel Mono tradizionale.
in più a breve metterò il parafango basso per i periodi estivi derivante da una Pegaso 650.

La moto è provvista di frecce, specchietti, targa e gomme sempre omologate incluso Dd Killer nello scarico nel rispetto delle leggi.

Un Saluto a tutti e grazie per questa presentazione della mia BMW G650rr Challenge con cui farò tantissime altre avventure!”

BMW G650 RR

BMW G650 RR

Ringraziamo Gabriele e aspettiamo altre vostre preparazioni a info@mlgp.net