Dopo il Primo Capitolo dove trovate la completa trasformazione di una KTM 690 enduro standard in una KTM 690 Rally Replica, rieccoci con qualche upgrade e sistemazione seguente al viaggio in Africa fino a Dakar.
5000km e un bell’ incidente, hanno creato qualche problemino al mezzo, ma con tanta dedizione l’ho rimessa in pista per la stagione enduristica..

Nuova Navi Tower Kim OEM part con staffa in alluminio pressofuso.

IMG_6991 IMG_6990

Radiatore olio KTM OEM part

P4020328

P4030342

Revisione ammortizzatore di sterzo rotativo Ohlins

P4030343

Studio Ciclistica. Incremento escursione da 250mm a 280mm fronte e retro.

IMG_6961

IMG_7027

IMG_7084 IMG_7088 IMG_7087 IMG_7089 IMG_7090 IMG_7091 IMG_7092 IMG_7093

Protezione attuatole frizione con rinforzo in inox

P4020336

Riparazione serbatoio in resina in seguito alla caduta in Marocco.

IMG_7061IMG_7062IMG_7065 IMG_7063IMG_7066IMG_7067

Aggiunta protezione in carbo-kevlar per serbatoi

IMG_7068 IMG_7069

ed eccola terminata e in tutto il suo splendore!

P4030344 P4030349 P4030348 P4030347 P4030346 P4030345

– CONTINUA AL CAPITOLO 3

Condividi
Articolo precedenteHellas Rally 2016
Articolo successivoBMW Lac Rose