La Old Summer Road (OSR) in Siberia è una delle sfide che ogni Adventure Rider che si rispetti dovrebbe affrontare nella sua Vita. Avevamo già parlato brevemente della Road of Bones nell’Articolo di Mondo Enduro, la OSR è parte della Road of Bones che porta a Magadan, ed era la via di comunicazione principale fino al crollo del Regime Sovietico, momento in cui la rete stradale siberiana fu completamente abbondata.
All’inizio del 2004 iniziarono i lavori di manutenzione e miglioramento della rete stradale che però modificarono la strada principale che ora passa a Nord per Ust-Nera.
La Old Summer Road rimane quindi la vecchia strada, ormai in completo disuso, che parte da Kyubyume e arriva a Kadikchan passando per Tomtor. Attualmente è una delle strade più difficili della Siberia..Insomma dove si può ancora trovare della vera Avventura.

Diffidate dal tempo che Maps indica per attraversare questi 411km, la strada, dopo Tomtor, è abbandonata da decenni e pochissimi enduristi negli ultimi anni sono riusciti ad affrontarla e portarla a termine.

Bus Kamaz Siberiano
Un Tipico Bus Kamaz Siberiano

Dopo la caduta del Regime Sovietico i primi furono i Ragazzi di Mondo Enduro nel 1995. Helge Pedersen, il famoso norvegese partito con la R80 G/S e rimasto in giro per il Mondo per più di 10 anni la fece poco tempo dopo. Charlie Boorman e Ewan McGregor in Long Way Round nel 2004, fallirono miseramente sotto il peso dei loro GSA1200. Arrivando ai giorni nostri meno di una ventina di motociclisti hanno portato a termine questa rotta.

Old Summer RoadOld Summer RoadOld Summer RoadOld Summer RoadOld Summer Road

Old Summer Road
Foto da Sibirsky Extreme

Il tempo medio di percorrenza è di 2/3 giorni con un buon ritmo, dove l’incognita principale è il Meteo: visto che il suolo è perennemente ghiacciato (permafrost) basta una piccola pioggia per allagare ancora di più la Pista rendendola completamente inagibile, inoltre ci sono innumerevoli Fiumi da attraversare e la maggior parte dei ponti in legno sono crollati. Anche qui una Pioggia potrebbe rendere inagibile un Guado per diversi giorni.
Per affrontare un viaggio del genere è consigliata una Moto leggera ed affidabile, quindi meglio un Monocilindrico con spiccate qualità Off Road. Nessuno è mai riuscito o ha provato ad affrontare la Old Summer Road in solitaria, sarebbe una vera pazzia.

Lyndon Poskitt è l’ultimo ad essere passato dalla OSR, il video per farvi una idea a cosa si andrebbe incontro..

Il clima è stato clemente con Lyndon, ma comunque non è stata una passeggiata.
Nessun Italiano ha mai tentato l’impresa, urge rimediare presto a questa lacuna, restate connessi su MLGP se siete abbastanza temerari e ci vorreste provare..