Recensione Battery Controller – Booster K1200 & K1200 AIR

Avviatore portatile per Moto e Batteria di Backup per Dispositivi elettronici

195

Oggi ho voluto testare due prodotti che ormai uso da parecchio tempo: il Battery Controller – Booster K1200 & K1200 AIR.
Credo sia molto utile per chi possiede una moto o un qualsiasi mezzo con avviamento elettrico pertanto subordinato a una batteria.

Battery Controller - Booster K1200

Battery Controller - Booster K1200

Battery Controller - Booster K1200

Oramai siamo coscienti che la qualità delle batterie installate di primo impianto o che vengono sostituite nel ciclo di vita della nostra moto sono spesso scadenti e costruite con materiali poveri.

Il piombo contenuto nelle batterie, anche delle marche più blasonate e importanti, spesso è purtroppo di bassa qualità.
Il costo delle materie prima da qualche anno a questa parte ha compromesso il ciclo medio di vita delle batterie portandolo a 1 – 2 anni dal momento della prima attivazione.

È sempre buona norma mantenere una batteria sotto tensione o comunque carica anche durante i lunghi periodi di inutilizzo, questo per fare in modo che gli elementi contenuti all’ interno della batteria non deperiscano e ne compromettano il funzionamento.

Io ad esempio continuo a comprare batterie economiche proprio perché non credo che spendendo 2-3 volte tanto, si possa acquistare un prodotto che mantenga la carica anche dopo lunghi periodi di inutilizzo. Pertanto mi trovo molto spesso, considerando che la mia puttanona non viene utilizzata per più di 30 giorni consecutivi durante l’anno (sigh), a dover avviare la moto con la batteria completamente a terra.

Battery Controller - Booster K1200

Battery Controller - Booster K1200

A questo proposito esistono sul mercato diversi avviatori, per loro però la regola del chi più spende meno spende è reale e rispecchia a pieno la qualità del prodotto che state per acquistare.

Io da sempre mi affido a Battery controller, non solo per avviatori, ma anche per caricatori e mantenitori. BC è una azienda Italiana che produce e assembla in Italia e che propone una vasta gamma di prodotti per la batteria in generale.

Ho testato quindi due avviatori che hanno le medesime caratteristiche tecniche, ma che differiscono per le dimensioni e peso.
Inoltre ho volutamente coinvolto l’azienda BC nel fornirmi il nuovo cavetto accessorio che evita di dover arrivare al vano batteria per la connessione con le pinze, ma che permette di poter predisporre un cavo che connetta l’impianto elettrico della moto all’unità di avviamento esterna.

In primis, ho installato il cavetto accessorio sulla moto in maniera semplice e veloce.
Come si può vedere dalle foto, si tratta di un semplice cavo da connettere ai poli ( + e – ) della batteria e che ha un terminale ermetico con plug-in accessorio per connetterlo all’unita di avviamento o a un mantenitore di carica.

Battery Controller - Booster K1200

Battery Controller - Booster K1200

Battery Controller - Booster K1200

Il cavetto ha sul filo del positivo un fusibile di salvataggio per la salvaguardia dell’impianto.
Una volta installato il cavetto sono riuscito ad accendere la mia KTM 640 Adventure con l’avviatore K 1200 con la batteria completamente a terra.

Si connette facilmente l’unita al cavo di predisposizione attraverso la presa dedicata e si preme sul pulsante di accensione, una volta fatto ciò si può girare la chiave e scatenare l’endotermica della propria moto!

L’avviatore, completamente carico è in grado di fare circa 12 avviamenti, quindi può essere utile anche per percorrere distanze con regolatore di tensione compromesso o una dispersione a monte della batteria. Il ciclo di ricarica dell’unità può durare massimo 3 ore.

Nel kit fornito in dotazione a entrambi gli avviatori sono compresi diversi accessori tra cui:

– Alimentatore caricatore 220v per l’unita di avviamento
– Pinze a coccodrillo per attaccarsi alla batteria di una auto o moto
– Cavo alimentazione 12v per la carica con presa accendisigari
– Serie di adattatori per prese pin di diverse dimensioni
– Cavetto USB per la carica dei dispositivi quali telefoni cellulari o macchine fotografiche
Pochette con cerniera per il K1200 e Sacchetto in velluto per il K1200 AIR (meno ingombrante e più leggero)

il Booster K1200 & K1200 AIR sono predisposti con prese USB, PIN, presa per cavo avviamento.
Hanno un indicatore di carica LED che si avvia ogni volta che viene premuto il cavo di accensione. Il Booster K 1200 inoltre ha incorporata una potente torcia, sempre a LED.

Battery Controller - Booster K1200

Nel video potrete vedere come la mia simpatica 640 riesca ad avviarsi grazie a questa piccola unità miracolose e molto utile per noi Avventurieri.

Ritengo che al giorno d’oggi, vista la alta percentuale di moto che non hanno più una pedivella per l’avviamento, sia indispensabile viaggiare con questi dispositivi nel bagaglio.
Non si sa mai cosa possa succedere a una batteria o a un altro qualsiasi componente elettrico.
Inoltre il K 1200 e il K 1200 Air sono in grado di caricare dispositivi come Smartphone, GPS, macchine fotografiche e action camera. Durante un lungo viaggio possono essere una ottima soluzione per chi la presa elettrica non la incontrerà per centinaia di chilometri.