Del sostantivo “avventura” la Treccani Online fornisce due definizioni:

1) Caso inaspettato, avvenimento singolare e straordinario.

2) Impresa rischiosa ma attraente e piena di fascino per ciò che vi è in essa d’ignoto o d’inaspettato.

Ecco quindi che possiamo trovare la nozione che accomuna i visitatori di questo sito: sotto sotto, siamo avventurieri, ognuno nella sua misura e nei suoi limiti, ma ne siamo maledettamente attratti, altrimenti non cavalcheremmo questi bisonti che tanto ci piacciono nei posti più sconvenienti della terra.
Il problema, se così è concesso di chiamarlo, è che a volte si verifica il caso inaspettato (vi assicuro che tutto mi sarei immaginato piuttosto che il motore fuso, per la seconda volta).
Ho fuso il motore a causa di un foro nel radiatore, nel punto superiore dove c’è l’attacco al telaio e sono stato costretto a ricostruire la mia KTM 950 Adventure.

KTM 950 Adventure Rebuild

Forando così in alto, il radiatore non pisciava liquido di raffreddamento, ma evaporava mentre andavo, rendendo molto difficile l’individuazione della cosa. Fortuna ha voluto che la moto, dopo aver definitivamente ceduto in autostrada, sia riuscita a riportarmi fin sotto a casa, marciando con olio nel circuito di raffreddamento e pezzi di pistone che vagavano in camera di manovella. Uno spettacolo insomma. Poi il resto è storia, un paio di ricerche su internet e forum vari, due chiamate ad amici e si è rimediato un benedetto motore di ricambio che una volta rigenerato è stato montato sulla traumatizzata lc8 che ha ripreso a funzionare come nulla fosse accaduto. Qual è il nocciolo della questione?

KTM 950 Adventure Rebuild

KTM 950 Adventure Rebuild

Punto primo: volendo fare un utilizzo esteso e particolare della moto (raid nel deserto, weekend tenda e mulattiere, etc..) in cui tendenzialmente si passano più ore fuori da centri abitati e “civiltà” in generale, la moto va conosciuta in ogni suo minimo dettaglio e bisogna saper affrontare le difficoltà che possono sopravvenire durante il giro. Punto secondo: la manutenzione è fondamentale, imprescindibile, necessaria e assolutamente da non prendere sottogamba, anche se si è in sella al veicolo più affidabile mai costruito. Va intesa come manutenzione “preventiva”, nonostante si possa anche provare a paracularsi parlando di manutenzione “postuma”, ma sarebbe come diagnosticare che il morto per colpi d’arma da fuoco aveva anche il raffreddore. Discretamente inutile direi.

KTM 950 Adventure Rebuild

In questo video ho voluto riprendere un paio di passaggi della ricostruzione a scopo puramente illustrativo; in quest’operazione di fondamentale importanza è stato avere il manuale d’officina e gli spaccati di motore e telaio (avete i manuali della vostra moto? No? Recuperateli!!!). l’operazione è molto più semplice di quel che si possa credere, basta avere pazienza e un minimo d’ordine e la moto vien su quasi da se. L’unico punto di vera difficoltà è stato infilare il motore sotto il telaio e centrare il perno telaio-forcellone-motore (da solo). Ma piuttosto che leggere qui, guardate il video e foto e capirete da soli!